Un percorso facile e piacevole parte dal Casino Sierro nel comune di S.Pietro al Tanagro e termina al Rifugio Corcomona di Corleto Monforte.

Il massiccio dei monti alburni è un altopiano molto esteso dove vi sono molte radure d'altura con ampi e verdi pascoli alternati a foreste vetuste composte da faggete e cerrete. Le foreste vetuste vedono la presenza di alberi plurisecolari di grandi dimensioni con intatta la propria dinamica naturale con tutte le fasi di crescita compresa la presenza di esemplari morti sul terreno e di rami caduti o foglie tra cui prospera la flora e la fauna tipica di questo habitat. Altra caratteristica fondamentale delle foreste vetuste è un disturbo antropico (causato dall'uomo) assente o trascurabile.